La statistica e l'industria

I nostri ingegneri alla conferenza internazionale per competere ed innovare i processi grazie alla statistica.

settembre 2017

Per la prima volta, dopo quasi 15 anni dalla sua nascita, la conferenza ENBIS (European Network for Business and Industrial Statistics) si è svolta nel Belpaese. Personalità del mondo accademico ed industriale provenienti da tutta Europa ed esperti in statistica applicata alla produzione si sono incontrati per questa 17° conferenza annuale che dal 10 al 14 settembre si è svolta nella splendida cornice del Castel dell’Ovo di Napoli.

Avio Aero ha partecipato con entusiasmo al convegno, riportando i risultati dei progetti di ricerca sulle metodologie Six-Sigma applicate ai nostri processi produttivi e, in particolare, ai processi di foratura laser condotti insieme al dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, con la quale da oltre 10 anni il business europeo di GE Aviation porta avanti una storica e prolifica collaborazione accademico-industriale.

“Durante la giornata di apertura, insieme a Gaetano De Chiara, Frame & Combustor Chief Manufacturing Engineering, abbiamo illustrato alla platea di ricercatori e docenti universitari, esperti in statistica industriale e tecnici d’azienda di tutta Europa, la storia di successo di Avio Aero e della Federico II, nello sviluppo di un processo di lavorazione con laser ad alta brillanza ed efficienza energetica (fibra ottica) per le lavorazioni di micro-foratura di componentistica aero-motoristica” spiega Roberto Marrone, GE9X NPI Coordinator Leader.

1

"Abbiamo illustrato alla platea di ricercatori e docenti universitari, esperti in statistica industriale e tecnici d’azienda di tutta Europa, la storia di successo di Avio Aero e della Federico II"

La ricerca sul Laser drilling (ovvero la foratura laser), grazie al quale migliaia di fori con un diametro veramente piccolo consentono un più veloce raffreddamento delle parti calde di un motore aeronautico, utilizza un approccio statistico sistematico nella progettazione degli esperimenti e nell'analisi dei risultati. In Avio Aero il laser drilling viene applicato sulla parte del motore più calda per eccellenza… la camera di combustione. Grazie al know-how sviluppato sui processi Laser, in particolare il laser ad alta brillanza, il Centro d’Eccellenza Combustori di Pomigliano ha acquisito una competenza chiave ad esempio sugli shaped holes (design di ultima generazione per i fori delle camere di combustione) che lo rende altamente competitivo, oltre che all’avanguardia della tecnologia.

“Ritengo che l’integrazione tra la statistica e le competenze tecnologiche stia alla base della qualità in produzione, ma anche dell’innovazione. Ci tenevamo ad avere Avio Aero tra i relatori di questa conferenza, non solo per un fattore territoriale, ma certo per il livello raggiunto in tale integrazione e per la realtà che rappresenta. Realtà che abbiamo avuto il piacere di toccare con mano grazie alla visita dello stabilimento di Pomigliano inclusa nel programma di ENBIS di quest’anno” spiega Biagio Palumbo docente di Statistica per la Ricerca Sperimentale e Tecnologica presso il dipartimento di Ingegneria industriale della Federico II.

2

Ancora riguardo alle aspettative future date dalla cooperazione tra statistica e produzione industriale, la professoressa Bianca Maria Colosimo, docente di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione del dipartimento di Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano, ha dichiarato che stiamo attraversando un periodo d’oro per la statistica. “Possiamo aiutare gli ingegneri, i computer scientist e le aziende a utilizzare i Big Data, l’ingente mole di informazioni digitali, per fare analisi predittive anche in tempo reale con metodi statistici ‘personalizzati’ e tarati sulle peculiarità del proprio business.”

Rivedi i live dall’evento su Periscope

AUTHOR

Valentina D'Agostino